Ciao, benvenuto/a!

Mi chiamo Alessandra Pontis e sono una psicologa positiva che ama raccontare la sua esperienza di vita per motivare le persone alla ricerca della felicità!

Rido per combattere le paure.

Fiducia, perseveranza, gratitudine, autocontrollo

Queste e altre sono le caratteristiche delle persone ottimiste, ma una più di tutte le rende speciali: saper trasformare un evento negativo in un’opportunità di crescita. Dare un senso alla sofferenza, agli insuccessi, ai fallimenti é l’ obiettivo che vorrei raggiungere raccontando le esperienze di vita quotidiana e professionale, attraverso racconti, aneddoti e storie di persone che, come me, hanno saputo cogliere la Bellezza della vita anche laddove era impossibile vederla e ne hanno fatto la loro forza.

Sì, saranno racconti di stra-ordinaria resilienza

Attraverso le teorie della psicologia positiva, la stessa formulata dallo psicologo Martin Seligman, che mira ai valori e ai punti di forza delle persone, sarà più facile avvicinarsi ai meccanismi della mente umana responsabili dell’ottimismo nel mondo del lavoro, della scuola, delle relazioni, per imparare a “condurre una vita degna di essere vissuta”. Raccontare, trasmettere, condividere felicità. Siete pronti a salpare?

Di cosa mi occupo

Crescita personale

Aiuto le persone a conoscere il pensiero positivo e a superare i momenti di crisi interiore, nelle relazioni, nella famiglia, nel lavoro e nella scuola.

Apprendimento

Ci sono tanti modi di apprendere quante sono le persone nel mondo.

Affrontare con successo l’ università, conoscere le strategie adatte ai bambini con difficoltà scolastiche e disturbi dell’apprendimento, imparare a studiare con metodo, sono tra i miei compiti quotidiani.

Formazione

Mi piace comunicare e trasmettere la psicologia positiva con aziende, scuole, enti privati e pubblici, ma soprattutto mi piace condividere l’ ottimismo con le persone, in seminari, workshop e corsi in presenza e online.

Scopri di più sulla psicologia positiva sul mio blog

La lode: come, quando e se utilizzarla nell’apprendimento

La lode: come, quando e se utilizzarla nell’apprendimento

La motivazione è un elemento cruciale per apprendere, soprattutto quando si è più piccoli. La differenza tra motivazione intrinseca e motivazione estrinseca è nelle modalità che vengono utilizzate da educatori e genitori. Comprendere quando e come utilizzarle potrebbe fare la differenza anche nei risultati a lungo termine.

Pin It on Pinterest